IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA - IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18 - INFORMAZIONI SULLE PROBABILITA' DI VINCITA SONO SU WWW.AAMS.GOV.IT

Buon Compleanno – il gratta e vinci che premia quando compi gli anni

 

Nasce un nuovo Gratta e Vinci Lottomatica, che si aggiunge alla decina di prodotti già presenti sul mercato, è il “Buon Compleanno”, il biglietto dal costo di 3€ con un premio che ripercorre la famosa formula della rendita e del bonus immediato della serie di Vivere alla Grande e Turusta per Sempre.

Il tagliando garantirà un premio totale di 415 mila euro, ripartiti in questo modo: 100.000 euro subito , 15.000 euro ogni anno, da ricevere il giorno del proprio compleanno per 20 anni, e 15.000 euro di bonus finale, anche se, molto perplesso rimango per l’importo del bonus finale.

Dopo aver ricevuto una somma di 400 mila euro, che valore possono avere i 15 mila euro finali? Soprattutto perché pagati dopo la bellezza di 20 anni? Sarebbe stato meglio un bonus finale un pò più corposo.

Non si tratta tuttavia di una formula particolarmente nuova, quella cioè di premiare i vincitori il giorno del proprio compleanno, almeno per quanto riguarda i paesi anglosassoni.

Già da tempo infatti, nel Regno Unito si può acquistare il Birthday Bonus (tradotto, il compleanno bonus), un gratta e vinci dal prezzo di 2 sterline che paga un premio di 10 mila sterline proprio il giorno del compleanno del vincitore, per 10 anni.

Dopo Turista per sempre e Vivere alla Grande dunque, un terzo tagliando, Buon Compleanno, entra nella famiglia dei gratta e vinci con rendita. Ma la particolarità di questa ultima serie consiste nella capacità di aver saputo coniugare prezzo contenuto e contemporaneamente ricchi premi, anche se rateizzati.

Attenzione però, perché questo vorrà dire che le probabilità di vincire il premio massimo non saranno elevatissime. Minore è infatti il costo di vendita, maggiore dovrà necessariamente essere il numero di biglietti senza vincite sostanziose. In parole povere, i biglietti fortunatissimi potrebbero essere veramente pochi.

 
You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

*