IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA - IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18 - INFORMAZIONI SULLE PROBABILITA' DI VINCITA SONO SU WWW.AAMS.GOV.IT

Gratta e Vinci: esordisce “Doppia Sfida”

gratta e vinci

E’ ufficialmente e finalmente disponibile “Doppia Sfida”, la nuova lotteria nazionale ad estrazione istantanea; il decreto è stato pubblicato sul sito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Al costo unitario di 5 euro, questi nuovi Gratta e Vinci mettono in palio fino a 500.000 euro.

Read more »

Gioco d’azzardo: in Italia spopola il Gratta e Vinci

gratta e vinci

Il gioco d’azzardo nel nostro Paese è sempre stato molto amato sembra faccia parte proprio dell’indole degli italiani. Le cifre che riguardano questo business sono veramente da capogiro ed al vertice in Europa, mentre nel mondo l’Italia si piazza terza dietro soltanto a Singapore ed Australia.

I dati parlano chiaro, dagli inizi del nuovo millennio ad oggi si è passati da un fatturato di 15 miliardi di euro l’anno agli attuali 80 miliardi di euro senza aggiungere le cifre riguardanti il gioco d’azzardo on line che sono a loro volta considerevoli.

Read more »

Gratta e vinci: arriva il “SUPER SETTE E MEZZO”

Il caro vecchio “Sette e mezzo”, uno degli storici e più famosi biglietti di gratta e vinci si rinnova: arriva in tutte le tabaccherie e punti vendita la nuova ed esaltante versione chiamata “super sette e mezzo” al prezzo di 3 euro e triplica il divertimento.

Questo tagliando consentirà di accaparrarsi fino alla bella cifra di 200 mila euro.

Il nuovo biglietto è la trasposizione su gratta e vinci di un noto e molto amato gioco della tradizione italiana, diffuso in tutto il mondo con numerose varianti (tra cui il blackjack).

Read more »

Vegas Casino e le vincite da 30 mila euro

Vegas Casino è uno dei nuovi gratta e vinci Lottomatica introdotti in questo 2013. Lo stesso si presenta con delle importanti novità in termini di premi. Innanzitutto due milioni di premio massimo con un costo di 10 euro, in secondo luogo un secondo premio da 30 mila euro anziché 100 mila come altre tipologie di gratta e vinci.

Già dall’inizio di anno il nuovissimo tagliando ha regalato ben sei vincite da 30 mila euro ciascuna.
Ma chiediamoci adesso se la struttura dei premi di Vegas Casino sia migliore di quella di altre serie di gratta e vinci oppure no.

Un detto siculo afferma: “U megghiu e chiddu c’arrinesci”
Tradotto in lingua italiana: Il meglio è ciò che riesce, come per dire, è inutile stare a chiacchierare su ciò che sia migliore se condizionato da “ma” e da “se”, quindi, se qualcosa ti riesce bene o meglio di altre, allora è la migliore.

Read more »

Tenta di incassare Gratta e vinci palesemente falso

Sarà il periodo poco fortunato per molti italiani, sarà che alcuni soggetti sognano di fare prima o poi il colpo della vita, come fosse un vecchio film americano di quelli che finiscono a lieto fine dopo una rapina, ma non è la prima volta che qualcuno tenta di incassare un biglietto del gratta e vinci falso.

Nei films dove i protagonisti sono gli attori principali, magari dei personaggi buoni, solitamente il film si conclude con un lieto fine, un colpo da qualche milione e gli ideatori del colpo che si godono il malloppo su una bella spiaggia a sorseggiare coktails.

Read more »

3 donne rubano gratta e vinci distraendo la titolare

E’ stato un attimo, questione di pochi secondi, e tre donne spacciandosi per comuni clienti si sono impossessate di un blocco di gratta e vinci del valore di circa 1200 euro. A raccontare la storia è la titolare della tabaccheria di Corso Conte di Torino a Guglionesi, amareggiata e delusa spiega in che modo è stata truffata.

Due donne, dai capelli e carnagione scura, sono entrate all’interno del locale con la scusa di acquistare un tubetto di colla. La proprietaria con la cunsueta gentilezza, allontanandosi dal bancone dove erano posizionati i tagliandi, si è recata nella parte opposta del locale per mostrare le diverse marche del prodotto richiesto, lasciando così incustoditi i gratta e vinci che erano stati appena consegnati dal corriere.

Read more »

Rumeni: Truffa gratta e vinci da 15 euro

Una truffa da pochi euro messa in atto da due malaugurati e probabilmente improvvisati truffatori.
Due uomini di nazionalità rumena, Flavius Paval, e Catalin Badarau, rispettivamente di 31 e 44 anni, residenti a Serravalle a Po, hanno provato ad incassare alcuni gratta e vinci presso una rivendita di Ostiglia, nei pressi di Mantova.

Appena entrati all’interno del locale, uno dei due uomini ha chiesto alla titolare l’incasso di alcuni tagliandi per un valore di 15 euro. Sfortunatamente per loro, appena vidimati , la proprietaria si è accorta che quei tagliandi erano già stati incassati.

Read more »

Lottomatica lancia il Gratta e vinci Asso pigliatutto

Agli Italiani piace giocare, il Lotto la fa da padrone, ma i giochi di carte non sono disdegnati, anzi, nella tradizione del bel paese le carte hanno da sempre avuto un ruolo importante.

Chi non conosce il gioco di carte “Scopa”? Probabilmente il più amato sia dai giovani che dai meno giovani.

Ed allora, Lottomatica rispolverando la variante dell’Asso pigliatutto, cioè quel gioco di carte molto simile alla scopa, ma che quando si cala un Asso si pigliano tutte le carte presenti a terra, lancia il nuovo gratta e vinci Assopigliatutto.

Read more »

Hai premura di Divorziare? fallo con il grattino del divorzio!

A quanto pare, in Messico il problema del divorzio è molto sentito, e per questo è stato preso sul serio da parte di un gruppo di avvocati, probabilmente perché dopo il 2008, con l’introduzione di una legge che prevede la possibilità di divorziare in tempi celeri, ne sono aumentate le richieste.

Da alcuni studi emerge che i matrimoni Messicani durano pochissimo, mediamente il 50% delle coppie non arriva al secondo anno di matrimonio.
Tutto questo comporta un eccesso di richieste di divorzio che causano un ingolfamento delle pratiche presso i tribunali e gli uffici appositi.

Tanti messicani lamentano infatti grosse difficoltà nel riuscire ad orientarsi a causa dei molti fogli da compilare, senza dimenticare le enormi code tra i diversi uffici da visitare, così, per venire in contro alle richieste di molti clienti, il gruppo di avvocati sopra accennato ha inventato il tagliando del divorzio.

Read more »

Vince 2 milioni, ma non può incassare, tagliando invalido

Prima la vincita, la felicità, la gioia di chi pensa di aver cambiato la propria vita. Poi tutto si trasforma in un calvario, ma che alla fine si risolve nel modo migliore, anche se dopo due anni ed una serie di azioni legali volte a difendere i 2 milioni di euro vinti.

Un operaio di Pratola Peligna infatti, in provincia di l’Aquila, come molti di noi provano di tanto in tanto a cercare la fortuna con le varie lotterie o i giochi numerici disponibili, aveva acquistato un gratta e vinci Tesoro del Faraone sperando di essere baciato dalla Dea Bendata.

E così fù, il tagliando si rivelò fortunatissimo e gli assegnò 2 milioni di euro di premio massimo. Tuttavia, nella situazione di euforismo che si era creata, e probabilmente non conoscendo appieno le regole e le condizioni del concorso, aveva grattato anche il codice di validazione.

Read more »