IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA - IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18 - INFORMAZIONI SULLE PROBABILITA' DI VINCITA SONO SU WWW.AAMS.GOV.IT

Probabilità vincita turista per sempre gratta e vinci

 
turista-per-sempre

Turista per sempre è uno dei gratta e vinci che fa sognare gli italiani, e quindi, conoscere la probabilità di vincita di turista per sempre è una delle curiosità che più interessa gli scommettitori. Il motivo è da ricercare molto probabilmente nella formula vincente della rendita mensile: A chi non piacerebbe uno stipendio fisso per 20 anni senza fare niente?

Senza dimenticare il premio immediato che viene corrisposto al momento della riscossione della vincita, anche se io, se potessi scegliere, preferirei tutto e subito, magari una somma inferiore, ma in un’unica soluzione ed in tempi brevi, chissà mai cosa potrebbe accadere in 20 anni, non vi pare?

Beh! Prima di sognare però, vediamo di capire se e con quale frequenza si vince con turista per sempre; poniamoci questa domanda: Quali sono le probabilità di vincita di turista per sempre?

Sappiamo che nel biglietto sono presenti due giochi, ma questo non cambia le probabilità di vincita, perché i premi sono decisi prima della stampa. E’ lo stato italiano che decide l’ammontare dei premi che devono essere corrisposti, poi, la loro distribuzione dovrebbe risultare casuale, o almeno ripartita uniformemente su tutto il territorio.

Probabilità vincita di turista per sempre

Per sapere quale sia la probabilità di vincita di turista per sempre basta semplicemente visitare il sito dell’AAMS, recarsi nella sezione “Lotterie istantanee”, poi “Note informative sulle probabilità di vincita”, ed infine scegliere il gratta e vinci di proprio interesse.

La pagina dell’AAMS, oltre alla spiegazione del gioco, si limita solamente ad indicarvi queste probabilità di vincita:

  1. Probabilità di vincita: 1 su 3,74 biglietti
  2. Probabilità/Frequenza della vincita massima: 1/2.880.000 biglietti

Ma cosa vuol dire probabilità di vincita 1 su 3,74 biglietti? Vuol dire che in media, circa un biglietto su 4 ha un premio. Per premio, si intende uno qualsiasi dei premi messi in palio, dai 5€ fino alla famosa rendita ventennale di 6 mila euro al mese per venti anni. Tuttavia, il premio massimo, cioè la vincita che tutti cercano, ha una frequenza di un biglietto ogni 2 milioni e 880 mila biglietti.

Ogni tre milioni circa di biglietti venduti, è possibile trovare la rendita milionaria. Insomma, non proprio una cosa semplice, ma la fortuna si sa, può far vincere chiunque, quindi, continuate a sognare, ma con moderazione, perché se tentare la fortuna può far bene, non lo è invece trasformare il gioco in un vizio. Sapevate che il governo italiano ha autorizzato i nuovi giochi istantanei? Si tratta di giochi simili ai gratta e vinci, ma dove il giocatore interagisce, scopriteli su Mondofortuna.

Percentuali di vincita di turista per sempre

Noi però vogliamo andare oltre ed esprimere le probabilità in termini percentuali, così, 1 su 3,74 si trasforma in 26,74%. Questa percentuale significa che, ogni volta che si acquista un biglietto del turista per sempre, si hanno il 26, 74% di probabilità di azzeccare almeno un premio. E’ normale però che i premi più ricorrenti sono 5€ e 10€, ma adesso lo vedremo meglio in dettaglio.

Andiamo alla vincita massima, la sua probabilità è dello 0,0000347%. Quanti zeri ci sono dopo la virgola! Ciò è normale perché la fortuna arriva solo ogni 3 milioni circa di biglietti. Adesso continuiamo la nostra analisi sulla probabilità di vincita del turista per sempre e spingiamoci oltre.

L’AAMS dice testualmente che: “Il valore complessivo medio della restituzione in vincite può raggiungere il 75% dell’incasso” Questo significa che con turista per sempre, ma anche con le altre serie, in linea di massima, circa il 75% ritorna nelle tasche degli scommettitori, mentre il 25% rimane nelle casse dello stato, vediamo se ciò corrisponde a verità.

In realtà, del 25% solo una parte rimane allo stato, infatti, si devono sostenere le spese di stampa, l’aggio ai tabaccai, la parte che va a Lottomatica come concessionaria, e così via, ma a noi, questo non interessa, sappiamo che il 25% non ci ritorna, e questo già ci basta.

Per vefiricare quanto viene affermato dall’AAMS, basta leggere il Decreto Direttoriale Prot. 2009/48016/Giochi/LTT di indizione della lotteria turista per sempre.

Dal decreto si legge che vengono messi in distribuzione n. 100.800.000 di biglietti. Per chi non sapesse leggere tutti que numeri, si tratta di 100 milioni di biglietti. Il decreto continua sostenendo che la massa premi ammonta ad euro 365.820.000.

Adesso facciamo subito 2 conti: Se vengono messi in vendita 100.800.000 biglietti, al prezzo di 5€ ciascuno, l’incasso totale sarà di 100.800.000 x 5€ = 504.000.000€, che detto in parole povere è di 504 milioni di euro. Quindi, se 504 milioni vengono incassati, e 365 milioni e 820 mila euro vengono restituiti in premi, quanto rimane allo stato? Semplice: 504.000.000 – 365.820.000 = 138.180.000€.

Che tradotto in percentuali, circa il 27,5% rimane allo stato, mentre il 72,5% ritorna agli scommettitori. Diciamo che in linea di massima ci siamo allora. Siete curiosi di sapere quanti premi massimi ci sono su 100 milioni di biglietti? Oppure di conoscere il numero di biglietti vincenti di 5€? Perfetto, il decreto dice anche questo.

Premi di turista per sempre

Dei premi massimi, su 100 milioni di biglietti stampati, ne esistono la bellezza di 35 (bellezza si fa per dire). Degli altri premi, vi mostriamo uno screenshot che inseriamo in basso.

probabilità vincita turista per sempre

E’ interessante notare come ci siano più probabilità di vincere il premio massimo che il premio di 50 mila euro, infatti, 35 biglietti rispetto ai 24 di 50 mila euro. Anche da 10 mila euro i premi sono pochini, solo 125. Il numero dei tagliandi vincenti inizia ad essere consistente a partire dalle vincite di 500€.

Trasformiamo il tutto in probabilità di vincere, quindi, se acquisti un gratta e vinci turista per sempre hai la probabilità di vincere:

– il premio massimo 1 volta su 2.880.000 biglietti

– il premio di 50.000€ 1 volta su 4.200.000 biglietti

– il premio di 10.000€ 1 volta su 806.400 biglietti

– il premio di 5.000€ 1 volta su 360.000 biglietti

– il premio di 1.000€ 1 volta su 34.286 biglietti

– il premio di 500€ 1 volta su 10.909 biglietti

– il premio di 200€ 1 volta su 3.000 biglietti

– il premio di 100€ 1 volta su 563 biglietti

– il premio di 50€ 1 volta su 260 biglietti

– il premio di 20€ 1 volta su 93 biglietti

– il premio di 15€ 1 volta su 87,60 biglietti

– il premio di 10€ 1 volta su 14,57 biglietti

– il premio di 5€ 1 volta su 3,32 biglietti

Finiamo la nostra analisi facendo le ultime considerazioni: Vincere almeno un premio non è difficile, il premio di 5€ è presente in più di 30 milioni di gratta e vinci, circa 1 su 3. Anche il premio da 10€ è frequente, sebbene non quanto quello da 5€. Il numero totale di biglietti vincenti è di 40.081.449 sul numero stampato di 100.800.000

Se consideriamo i premi rilevanti,  quindi solo i primi 3, premio massimo, 50 mila e 10 mila euro, la probabilità di vincerne uno è di 1 su (100.800.000 : 24+35+125) = 547.826

Concludiamo col dire che conta poco conoscere le probabilità di vincere con turista per sempre. E’ normale che non tutti possono vincere e diventare ricchi. Le lotterie istantanee esistono per portare quattrini nelle tasche dello stato, il fatto che poi qualcuno cambi la propria vita è solo il modo per far si che i biglietti abbiamo un motivo per essere venduti. Quindi, ripetiamo ancora una volta, tentate la fortuna con moderazione, tanto, se la Dea Bendata ha deciso di venirvi a trovare basta un solo tagliando.

 
You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

11 Responses to “Probabilità vincita turista per sempre gratta e vinci”

  1. luigi zimello ha detto:

    PERCHE I BIGLIETTI GRATTAE VINCI VENGONO SISTEMATICAMENTE BLOCCATI CIOE SONO CONGEGNATI PER NON VINCERE MA INCITARE A COMPRARNE DEGLI ALTRI ?

  2. admin ha detto:

    Tutte le lotterie nazionali gestite dallo stato sono create per fare cassa, è una forma di tassazione volontaria, nessuno ti obbliga a spendere soldi. Inoltre è normalissimo che i vincitori siano veramente pochi, i premi pagati devono essere infatti inferiori agli incassi ottenuti dalla vendita dei biglietti, altrimenti lo stato non avrebbe alcun interesse a gestire le lotterie.

  3. green ha detto:

    abbassassero le tasse piuttosto, che siamo con le spalle al muro !!

  4. Andrea ha detto:

    Il problema non è sapere quanti premi ci sono ma quanti ne sono stati già vinti, giocheresete mai ad una lotteria essendo a conoscenza che i premi più alti sono già stati vinti? Mi auguro vivamente di no sarebbe da idioti!

  5. Mariella ha detto:

    Nel sito è usata più volte la parola “agio”: dovreste sapere, visto che vi occupate di tali argomenti, che la parola esatta è “aggio”, con due g, non agio, che significa tutta un’altra cosa!!! Anche se trattate di numeri, studiare un poco di italiano non vi farebbe male.

  6. admin ha detto:

    Grazie Mariella, meno male che c’è gente come te che corregge noi poveri ignoranti. Dovrò riferire all’articolista di stare più attento. Termine corretto.
    Saluti.

  7. Vincenzo ha detto:

    Buonasera anche io di gratta e vinci turista per sempre ne ho comprati tanti,ma il massimo della vincita 5,00 euro.E una grandissima vergogna sfruttare i soldi della gente piace incassare solo a loro attenzione e una grande truffa io non li compro più.

  8. ghes ha detto:

    si riesce a sapere quanto incassa lo stato dalla vendita dei gratta e vinci??

  9. admin ha detto:

    Si circa il 60% del denaro speso dagli scommettitori

  10. Pascal ha detto:

    Leggendo in alto dite che la possibilità di vincere un biglietto con un premio é di 1 su 3,74 ma successivamente dite che il premio da 5 euro ha la possibilità di 1 su 3,32…a questo punto almeno una delle due affermazioni é falsa.

  11. admin ha detto:

    Le probabilità cui fai riferimento erano state prelevate dal sito dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli di stato nel 2014, quindi sono state prese per buone.

    Se invece vai sul sito dell’Agenzia delle Dogane adesso, leggerai che su 100.800.000 biglietti stampati, 26.939.500 sono quelli vincenti, quindi 1 biglietto ogni 3,74 contiene almeno un premio, mentre il premio da 5 euro è contenuto in 13.440.000 biglietti, quindi si tratta di 1 ogni 7,50 biglietti, in linea con quella che dovrebbe essere la logica del tuo intervento.

    Sinceramente, dopo più di 2 anni e mezzo non ricordo se fosse un refuso della precedente Agenzia dei Monopoli di stato, oppure un errore nostro nel riportare le probabilità o qualche altra motivazione.

Leave a Reply

*